Riflessologia Plantare

Pin It

Riflessologia Plantare

La Riflessologia Plantare è una terapia olistica (dunque non convenzionale) di origine antichissima (ma introdotta in Occidente all’inizio di questo secolo dal medico americano William H. Fitzgerald, considerato il padre della moderna riflessologia) che prevede il trattamento di determinate zone riflesse dei piedi.

Si tratta di una tecnica di massaggio che permette, attraverso stimolazioni e pressioni effettuate su particolari zone delle piante dei piedi, di accertare lo stato di salute, intervenire su eventuali disturbi ed esercitare un’ azione di benessere generale. Secondo la riflessologia, infatti, sulle piante dei piedi sono proiettati tutti gli organi e le funzioni del corpo.

Attraverso il massaggio plantare si possono stimolare: bacino (nella parte del tallone ), colon (subito dopo il tallone), vescica (nella parte in basso a destra ), stomaco ( verso la metà a destra ), cuore ( al centro verso le dita), polmone ( sotto le dita ), cervello ( in alto a destra, sotto l’alluce ), l’ occhio ( il penultimo dito ), l’ orecchio ( il dito dopo l’alluce ), stomaco e milza ( subito dopo la parte centrale a sinistra).

La riflessologia plantare favorisce la produzione di endorfine, gli analgesici naturali secreti dal corpo, e riduce notevolmente lo stress.