Bagno Turco

Pin It

Bagno Turco

Il bagno turco (o sauna umida), conosciuto anche come Hammam, è un trattamento che si svolge in un ambiente chiuso, caratterizzato da un’ umidità relativa è molto alta (di poco inferiore al 100%). La temperatura interna invece è “stratificata” (cioè aumenta procedendo dal basso verso l’alto: da 20/25 °C al livello dei piedi a 40/50 °C all’altezza della testa). Il trattamento si svolge, solitamente in due tempi: si rimane nel bagno turco, in posizione comoda, 15/20 minuti, poi si esce e ci si immerge in una vasca piena di acqua fredda per 30 secondi (o in alternativa si fa una doccia. È possibile ripetere il percorso un’altra volta. Una volta terminata questa pratica, è necessario riabituare il corpo alla temperatura ambiente: è consigliabile, dunque, asciugarsi con calma e regalarsi altri dieci minuti di relax, magari in posizione supina. In caso di disturbi cardiocircolatori, di malattie cutanee o veneree è consigliabile, prima del trattamento, sottoporsi ad una visita medica. E’ necessario inoltre fare molta attenzione al tempo massimo di tolleranza al calore. I principali vantaggi di questo trattamento sono: Miglioramento della circolazione (il primo effetto del calore è la dilatazione dei vasi sanguigna). Detossificazione (attraverso la sudorazione si eliminano tossine dannose per l’organismo). Una profonda pulizia e purificazione della pelle (il calore dilata i pori permette all’epidermide di eliminare le impurità acquistando luminosità, elasticità e morbidezza). Un effetto tonificante e rilassante ed una riduzione dello stress e della tensione muscolare. Ossigenazione aerobica (il battito cardiaco aumenta del 50-75% e questo fa ottenere lo stesso risultato dell’esercizio fisico).