Terme di Castrocaro Terme

Pin It
Tra le destinazioni termali più frequentate e famose del nostro belpaese, vi è sicuramente Castrocaro Terme (o più precisamente Castrocaro Terme e Terra del Sole).

Già abitato da popolazione di cultura appennin
Oggi, il complesso termale di Castrocaro (completato da un’ottima offerta ricettiva e culturale) è uno dei più belli e ben organizzati d’Italia, e offre trattamenti all’avanguardia in campo medico, fisioterapico ed estetico.
Quando nel 1938 venne inaugurato (dal principe Umberto di Savoia) il primo complesso termale (formato dallo Stabilimento dei Bagni, il Grand Hotel Terme e il Padiglione delle Feste) Castrocaro divenne “città delle acque”, anche se le proprietà terapeutiche (scientificamente provate dal 1830) delle locali sorgenti termali erano note già ai tempi dei Romani.

Le acque di Castrocaro sono state classificate come salsobromoiodiche e sulfuree.
Le prime, sono acque minerali saline (da 3 a 4 Baumè) ad elevato contenuto di iodio e di bromo, senza nitriti e con un temperatura, all’atto del prelievo, pari a 15,5° C.: hanno un effetto benefico su cute e mucose e svolgono un’importante azione antiflogistica (per risolvere i processi infiammatori cronici), un’azione antiedemigena, un’azione antifibrotica, un’azione antisettica ed un’azione vasoattiva.

L’acqua sulfurea, invece, dal poco invitante di odore di “uova marce” (dovuto all’elevato contenuto del gas di idrogeno solforato) ha una temperatura dell’acqua (all’atto del prelievo) pari a 14,5° C e un residuo fisso di 180°C 12464,0 mg/l. Quest’acqua, che potenzia la produzione di anticorpi, si caratterizza per la sua decisa azione antinfiammatoria, antianafilattica e anticatarrale sulle mucose delle vie respiratorie e per la sua azione stimolante nei processi ossido-riduttivi del fegato e del sistema nervoso parasimpatico.

Oltre alle acque sopra indicate, Castrocaro utilizza per le cure idropiniche 3 diversi tipi di acqua minerale:
  1. Acqua Salsubia: sulfurea, è consigliata in caso di disturbi digestivi dovuti ad un insufficiente flusso biliare e pancreatico e nel caso di colon irritabile.
  2. Acqua Salubria: di tipo sulfureo-salsobromoiodico, è indicata per la cura di lievi disturbi digestivi causati da insufficiente flusso biliare ed in caso di leggera stitichezza.
  3. Acqua Beatrice: di tipi sulfureo-salsobromoiodico, si caratterizza per l’elevato contenuto di sali e di magnesio ed è indicata nelle colonpatie ipotoniche con stitichezza abituale.


Oltre alle cure idropiniche, le terme di Castrocaro, offrono un interessante ventaglio di trattamenti mirati, in particolare:
  • Fanghi, bagni, massaggi: per il trattamento di artrosi mono e poliarticolare, artriti, periartriti, reumatismi fibromialgici, nevralgie, sciatiche e discopatie, postumi traumatici.
  • Bagni sulfurei e bagni salsoiodici: ottimi in caso di malattie cutanee, eczemi, acne, psoriasi, dermatiti seborroiche, dermatiti di origine allergica e da contatto, pruriti.
  • Bagni con idromassaggio ozonizzato, idropercorsi vascolari, massaggi subacquei, linfodrenaggio manuale, presso terapia: in caso di insufficienza venosa cronica ed altri problemi come varici, edemi, ipodermiti, eczema e ulcere da stasi, sindrome post-flebitica, edemi post-traumatici, ectasie dei capillari, cellulite.
  • Cure inalatorie: per tutte le affezioni legate all’apparato respiratorio: riniti, sinusiti, faringitii, tonsilliti, laringiti, anche su base allergica; tracheiti, bronchiti catarrali, enfisematose e asmatiche.
  • Cura della Sordità Rinogena: per risolvere otiti, catarro tubarico, ipoacusia rinogena. Permette di sottoporsi ad esame audiometrico ed esame impedenziometrico.
  • Irrigazioni vaginali: per le affezioni legate all’apparato genitale: vaginiti, annessiti, sindromi aderenziali, sterilità, disturbi della menopausa.
  • Docce rettali: risolve situazioni di stitichezza, colon irritabile, colonpatia cronica atonica.
  • Balneoterapia orale salsoiodica: consiste in irrigazioni gengivali per stomatiti e gengiviti.

Il parco termale comprende anche un moderno centro di riabilitazione, anch’esso convenzionato, che permette di risolvere – mediante trattamenti fisioterapici uniti ai preziosi ed esclusivi benefici dell’idrochinesiterapia termale – dolori di natura traumatica, chirurgica e sportiva o di tipo degenerativo.

Le acque ed i fanghi vengono utilizzati anche per fini estetici. Il parco termale dispone, infatti, di piscine ed elegante e moderno centro benessere.
Le piscine, denominate Magiche Acque, sono alimentate con acqua salsobromoiodica ad alta mineralizzazione e si suddividono in:
  • una vasca dotata di idromassaggi che stimolano la tonificazione muscolare e vascolare di ogni distretto corporeo.
  • un idropercorso vascolare a tre temperature (25° – 30° – 34° C), caratterizzato da un fondale in ciottoli pensato per il trattamento dei disturbi circolatori venosi degli arti inferiori
  • una vasca ad acqua ferma completata da fontane, utilizzata per ginnastica collettiva con istruttore per Acquagym, AcquaGag, AcquaPilates, AcquaStep, Acquagym Soft.
La Spa si presenta come un’esclusiva oasi di benessere e relax: un percorso polisensoriale unico, dove il corpo si rigenera e si riscopre bello, mentre la mente si libera dallo stress e si abbandona a piacevoli sensazioni e suggestioni.

Informazioni Utili

Terme di Castrocaro

Via Marconi, 14/16 – Castrocaro Terme (FC)
Tel. 0543.412711 Fax 0543.412750
Infoline Centro di Riabilitazione: 0543.412711 (dalle ore 8.00 alle ore 16.00 dal lunedì al venerdì)

APERTURA DEL PARCO

Da lunedì a sabato: 8.00 – 19.00
Domenica: 10.00 – 19.00

CENTRO BENESSERE

Via Marconi, 14/16 – Castrocaro Terme (FC)
Tel. 0543.412800 Fax 0543.412812
E-mail: benesseregh@termedicastrocaro.it
La terrazza solarium è aperta tutti i giorni secondo i seguenti orari:
Lunedì – giovedì dalle 10.00 alle 17.30
Venerdì – domenica dalle 10.00 alle 18.00
Regione: Emilia-Romagna Provincia: Forlì-Cesena

Come Arrivare

IN AUTO

(Coordinate GPS: Lat. 44.1721610 Long.: 11.9478983) Autostrada Adriatica A 14 (Bologna-Ancona); uscire al casello di Forlì, e poi percorrere la Statale 67 (direzione Firenze), per10 Km.

IN TRENO

Stazione di Forlì, sulla linea Bologna-Ancona. Il collegamento con Castrocaro Terme è garantito da un servizio di autobus ATR con una frequenza di 30 minuti

Hotel Consigliati

Hotel Bassani

Hotel BassaniQuesto accogliente hotel a conduzione familiare si trova a soli 300 metri dalle terapeutiche acque di Castrocaro Terme. Noleggiate una bicicletta grat [...]

Hotel Ariston

Hotel AristonSituato nell'affascinante città termale di Castrocaro Terme, a soli 20 minuti da Forlì, l'Hotel Ariston si trova a breve distanza a piedi dal famoso [...]

Grand Hotel Terme

Grand Hotel TermeDotato di accesso diretto al centro termale, il Grand Hotel Terme offre soggiorni rilassanti in un elegante edificio in stile Art Déco. Situato a Cas [...]

Hotel Prati

Hotel PratiDotato di una posizione tranquilla a 300 metri dai bagni termali, l'Hotel Prati sorge nel cuore di Castrocaro Terme e offre un ampio giardino con camp [...]

Hotel Eden

Hotel EdenL'Hotel Eden si trova in posizione tranquilla a 500 metri dal complesso delle Terme di Castrocaro. Offre connessione internet Wi-Fi compresa nel prezz [...]

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
La mia posizione
Google MapsOttieni i Percorsi